VIA FERRATA PUNTA PLUMARE

PRENOTA ORA

VIA FERRATA DI PUNTA PLUMARE

L’UNICA VIA FERRATA AD UNIRE LE MONTAGNE E IL MARE DEL GOLFO DI OROSEI. UN AVVENTURA SENZA EGUALI

Tra tutte le vie ferrate della Sardegna, quella di Plumare è probabilmente quella più entusiasmante e avventurosa. L’unico modo per raggiungerla è percorrendo un avventuroso sentiero che oltrepassa antichi ovili, passaggi esposti e ripide pietraie. La via ferrata stessa si sviluppa su una lunga cengia orizzontale che attraversa l’enorme parete di Punta Plumare, con scenari unici sulla spiaggia di Cala Sisine e sul Golfo di Orosei.

Dopo un transfer (in gommone o fuoristrada) raggiungeremo la bella quanto nota spiaggia di Cala Sisine, dalla quale inizia la vera avventura. Sul lato sud della spiaggia una vecchia mulattiera parte ripida verso un antico ovile ricavato all’interno di una cavità rocciosa, e da qui la salita si fa più ripida e complessa con alcuni passaggi sulle classiche “iscala ‘e fustes” dei pastori di Baunei. Raggiunta la grande parete di Plumare a strapiombo sul mare, il cavo di acciaio della via ferrata ci condurrà lungo la cengia, percorrendola sino al punto estremo della parete, in prossimità dell’enorme frana del 2016.

Al termine della via ferrata ci attendono ben 4 calate in corda. Le prime due, consecutive, di 30 e 50 metri ci congiungeranno al sentiero del Selvaggio Blu, del quale condivideremo il ritorno a Cala Sisine. Dopo un breve tratto di ferrata in salita arriveremo alle ultime due calate, di 15 e 20 metri. L’ultima calata ci depositerà alla base di quell’antico ovile incontrato in partenza, e in altri 20 minuti saremo nuovamente a Cala Sisine. Qui nella stagione estiva è quasi d’obbligo un bel tuffo in mare, per rinfrescarsi prima dell’ultima tratta a piedi.

Grado di difficoltà

La via ferrata di Plumare non è certo una passeggiata. Il ripido sentiero di avvicinamento, la ferrata sospesa sul vuoto, le calate in corda e il lungo rientro la rendono in assoluta la via ferrata più complessa e faticosa della Sardegna. L’impegno fisico è al massimo e non sono concessi ritardi o errori. Dal lato positivo, la cengia entra in ombra alle 11 del mattino, permettendoci ci camminare il resto della giornata all’ombra.

Per questo motivo, ogni guida può accompagnare un massimo di 4 persone 

Raggiungere la Via Ferrata di Plumare

La via Ferrata di Plumare si trova accanto a Cala Sisine, su una parete di roccia a picco sul mare del Golfo di Orosei. Per raggiungerla è possibile percorrere una lunga strada sterrata (17 chilometri) che parte dall’altopiano del Golgo e arriva a Pranu ‘e Murta, un parcheggio situato a 2 chilometri da Cala Sisine. Oppure l’alternativa più veloce e facile è il transfer in gommone (o in barca) da Cala Gonone.

Chi dispone di un auto 4×4 può raggiungere Cala Sisine in autonomia senza nessun costo aggiuntivo.

Transfert su fuoristrada

  • Costo: €180 a/r fino a 8 persone
  • Orario di incontro: 9 am
  • Luogo di incontro: Rifugio Coop Goloritzè
  • Durata: 1 ora
  • Avvicinamento a piedi: 2 ore
  • Partenza per il rientro: 5 pm

Transfert su via mare

  • Costo: €30 pp + biglietto guida. 
  • Orario di incontro: 8:30 am
  • Luogo di incontro: Porto di Cala Gonone
  • Durata: 1 ora
  • Avvicinamento a piedi: 90 minuti
  • Partenza per il rientro: 5 pm
  • Giugno 2024
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Si prega di scegliere una data

Via Ferrata Punta Plumare

 349

Al momento della prenotazione vi chiediamo di versare solamente un deposito di €49. La somma restante potrà essere pagata alla guida il giorno di attività

PARTECIPANTI

  • max 4 persone

INCLUSO

  • Guida esperta
  • Equipaggiamento per le calate (corde, moschettoni etc)

ESCLUSO

  • Transfert per raggiungere Cala Sisine
  • Imbrago + casco + set ferrata (disponibile a noleggio)
  • Cibo e acqua
hide
Quanto è difficile la Via Ferrata Punta Plumare?

La via ferrata della cengia Plumare non è forse la più difficile, ma sicuramente la più faticosa della Sardegna.

La via ferrata per se ha un paio di passaggi dove è necessario tenersi saldi sul cavo, ma per il resto non è troppo difficile.

Quello che rende difficile questa escursione è il faticoso avvicinamento, unito all’altrettanto faticoso sentiero di rientro.

Dalla spiaggia di Cala Sisine impiegheremo più di 1 ora camminando in salita su rocce e pietraie, attraversando passaggi esposti e arrampicando su facili rocce. Al termine della ferrata invece ci aspettano 4 calate in corda e un impegnativo sentiero all’interno della foresta di Plumare.

Di cosa ho bisogno per la ferrata?

Equipaggiamento

Per la Ferrata di Plumare avrete bisogno di casco, imbrago e kit da ferrata.

Se non disponete di questo materiale potete richiederne il noleggio all’atto della prenotazione, o anche in seguito, direttamente alla nostra guida. 

Ricordatevi che il materiale è soggetto a disponibilità, vi chiediamo quindi di farci presente la vostra richiesta al più presto possibile. 

 

Abbigliamento

Dovrete indossare scarpe da montagna, o da avvicinamento, vestiti comodi e adatti alla stagione. Consigliamo una giacca antivento, e anche costume e asciugamano per un bagno a Cala Sisine wink

 

Acqua e cibo

Fondamentali 2 litri di acqua a persona e un pranzo al sacco. Ogni partecipante deve inoltre avere uno zaino nel quale portare acqua, cibo e il materiale che vi verrà affidato. Inoltre, uno dei partecipanti dovrà aiutare la guida a trasportare una delle 2 corde necessarie.

Devo per forza organizzare un transfert?

L’obiettivo è raggiungere Cala Sisine. 

Se hai modi diversi di raggiungere il punto di partenza, ben venga. 

Potresti ad esempio decidere di raggiungerlo in bicicletta, o chiedere il transfert a un gommone privato, o magari stai facendo una vacanza in barca

Potrete discutere le vostre opzioni con la nostra guida, e decidere assieme quale sia il modo migliore per voi. 

Non ho mai fatto calate in corda, è un problema?

La ferrata di Plumare si conclude con 4 calate in corda, di cui la più lunga misura quasi 50 metri. 

Non è necessario aver esperienza con le calate in corda, dato che la guida si occuperà di tutte le manovre di sicurezza. 

è necessario però essere sicuri di non avere paura dell’altezza e dell’esposizione. 

Via Ferrata cengia punta plumare